La strategia Straddle

La strategia Straddle – lo Straddling per stupidi

Tranquillo ora, no, rileggi bene il titolo, non ti stiamo suggerendo di trovare un manichino e montarlo! Questo articolo è sullo straddling ed è per gli “scemi” (quindi se lo stai leggendo ci riferiamo a TE). Ora, se d’altra parte, stavi in effetti cercando un tutorial sullo straddling per dummies allora a) sei arrivato nel posto sbagliato, e b) cosa diavolo non va in te, amico?

per-negatiBene, ora che abbiamo chiarito questo, cos’è lo straddling? Beh, come già sai lo straddling è quando ti siedi su qualcosa ed hai le gambe su entrambi i suoi lati. Come si rapporta questo con la negoziazione di opzioni binarie? Beh, sai che le opzioni binarie hanno solo due possibili posizioni che un trader può prendere, giusto? Verso l’alto (CALL) o verso il basso (PUT). Bene. Fare straddling quando fai trading significa prendere entrambe le posizioni. Così piazzare entrambe le opzioni CALL e PUT al momento giusto significa cavalcare quel particolare scambio. Prima di iniziare, lo straddling non deve essere confuso con l’hedging (la copertura), che anch’essa è una strategia che prevede il posizionamento di due opzioni opposte. Questo articolo ti aiuterà a capire quello che fa una strategia di straddling ed in che modo è diversa da una strategia di hedging.

D’accordo, un esempio è probabilmente il modo migliore per spiegarci. Diciamo che stai tradando la coppia EUR/USD. L’Euro sembra essere nel mezzo di una tendenza rialzista nei confronti del Dollaro. Aspetti, per assicurarti che la tendenza continui e quindi piazzi un’opzione CALL prevedendo che entro i prossimi dieci minuti l’Euro continuerà a salire nei confronti del Dollaro. Tutto inizia a funzionare, esattamente come hai predetto (il trading spesso inganna). Ma guarda! Hai previsto quello che sarebbe avvenuto, anche troppo precisamente. L’Euro si sta rafforzando notevolmente rispetto al Dollaro, come se stesse cercando di liberarsi dal suo potere. Se questo aumento continuasse, allora verrebbero colpiti i livelli di resistenza molto prima della scadenza dello scambio. Questo accade? Sì! Lo fa, così a sei minuti dalla scadenza del tuo scambio il mercato comincia a vendere l’Euro ed il suo valore inizia tornare indietro. Di questo passo sarà sotto il tuo punto di entrata ben prima della scadenza dello scambio. Stressante,eh? Ok, bene, calmati e presta molta attenzione.

Quando sei nella parte superiore del picco, o appena comincia ad invertire la sua tendenza (puoi utilizzare il livello di resistenza come guida) piazzi il tuo secondo scambio, un’opzione PUT, questa volta. Così ora hai praticamente piazzato una CALL all’inizio della tendenza della coppia EUR/USD ed un’opzione PUT alla fine. Allora, che cosa succede mi chiederai. Beh, in questo caso l’Euro scende, ma non così ripidamente come ha fatto quando ha toccato i suoi livelli di resistenza. Scende a metà strada tra le due opzioni acquistate. Il che significa? Andiamo … Sì è vero, significa che ENTRAMBI i tuoi scambi straddle finiscono in the money. Impressionante vero? Questo, in poche parole è la strategia dello straddle. Piazzi una CALL all’inizio e una PUT alla fine e speri per il meglio. Tieni a mente che non funzionerà sempre in questo modo, puoi finire con due scambi out of the money, se non stai attento. Ad ogni modo, eccola, la straddle. Da non confondere con la copertura (hedge), di cui parleremo in un altro articolo. Ora, per quanto riguarda la straddling anche la hedge è interessata …

La volatilità del mercato per Dummies

Va bene, allora probabilmente avrai già incontrato il termine “volatilità del mercato” durante la ricerca giornaliera di notizie, per indicare ciò che sta accadendo sui mercati di tutto il mondo. Se non l’hai mai fatto ogni singola mattina, prima ancora di pensare a piazzare uno scambio, allora devi navigare lontano da questa pagina subito e controllare i nostri articoli sull’analisi fondamentale. LEGGETE LE NOTIZIE, DUMMIES! (ssshhhh). Ora, per quelli di voi che leggono le notizie ed hanno già incontrato il termine “volatilità del mercato”, sapete cosa significa e come cercarlo mentre fate trading?

E’ abbastanza semplice, ma equivocare questo concetto può portare ad applicare il tipo sbagliato di strategia di trading binario, oppure ad applicare la strategia giusta, ma al momento sbagliato. Quando un mercato è volatile significa non solo che c’è una grande quantità di fluttuazione nell’azione dei prezzi (che sono in costante movimento dall’alto verso il basso e di nuovo su). Certo, questa è una delle condizioni di base che devi cercare, ma soprattutto vuol dire che questa fluttuazione nel prezzo è significativa. Questo è molto molto importante per noi trader binari per i quali una tendenza verso l’alto o verso il basso è tutto. Un mercato volatile è quello in cui il prezzo oscilla selvaggiamente. Quei piccoli alti e bassi di cui sei testimone mentre controlli i tuoi titoli preferiti si verificano per tutto il tempo, non confonderli con la volatilità del mercato. Quando vedi un’azione in rapido aumento, poi precipita, poi oscilla per un po’, poi ricomincia di nuovo l’intera folle danza, allora hai a che fare con un mercato volatile.

Anche se un mercato volatile sta oscillando troppo selvaggiamente, come in un trend rialzista (o ribassista) porta le azioni a muoversi in un territorio inesplorato allora hai a che fare con la volatilità, ma probabilmente hai anche a che fare con un trend che sta per invertirsi. Come tali, le tue strategie di trading devono seguire questa distinzione. Una inversione di tendenza può chiamare uno scambio a lungo termine (PUT se si tratta di una tendenza rialzista che sta per invertire e CALL se si tratta di una tendenza al ribasso che sta per invertire), invece in genere le oscillazioni di volatilità hanno una durata molto più breve e richiedono rapidi scambi. Per esempio, uno scambio con possibile inversione di tendenza può funzionare per te dai 20 minuti di scadenza fino alla fine della giornata, mentre probabilmente vuoi evitare scadenze più lunghe in periodi di elevata volatilità, perché, come suggerisce il nome, i mercati oscillano e tu trader non hai idea da che parte, lo scambio, sta per dirigersi. Questa è la volatilità. Vai a leggere le notizie … Ora!

Share This: